Circolare 4.10.2019 Segretariato Generale della Giustizia Amministrativa sulla privacy nei ruoli d’udienza

Prot. 15194 del 04/10/2019

Segretariato Generale della Giustizia Amministrativa

Il Segretario Generale
Come è noto, con la circolare n. 12743 del 4 settembre 2019 sono state impartite istruzioni in materia di accesso, da parte del personale delle Segreterie degli Uffici giudiziari, ai fascicoli processuali e ai dati trattati con modalità informatiche dal S.I.G.A., nonché in materia di anonimizzazione in via amministrativa delle sentenze e degli altri provvedimenti giurisdizionali, nel rispetto dei precisi obblighi imposti dalla normativa europea e nazionale.
Si è, peraltro, constatato che gli Uffici giudiziari provvedono all’oscuramento dei ruoli d’udienza destinati a pubblica divulgazione, utilizzando modalità differenziate e non omogenee.
Essendo necessario assicurare uniformità di prassi, si ritiene – sentite le Associazioni degli avvocati in occasione dell’ultima seduta del Tavolo PAT e tenuto conto delle altre segnalazioni pervenute – di dover integrare la predetta circolare n. 12743 del 4 settembre 2019 con le seguenti indicazioni relative all’anonimizzazione dei ruoli di udienza, che dovranno essere seguite da tutti i Segretari Generali e dai dirigenti degli Uffici giudiziari.
Il ruolo di udienza – che rimane visibile sul “Portale dell’avvocato” e, quindi, consultabile dagli avvocati coinvolti nelle udienze camerale e pubblica – sarà pubblicato su internet, secondo le seguenti modalità:
a) pseudo-anonimizzazione dei nomi delle parti persone fisiche, con indicazione delle sole iniziali del prenome e del cognome;
b) indicazione in chiaro delle denominazioni delle società, delle persone giuridiche e delle Amministrazioni pubbliche;
c) indicazione in chiaro del nome degli avvocati difensori delle parti;
d) eliminazione degli estremi (ossia del solo numero di R.G.) di decisioni del Tar o del Consiglio di Stato (ad es., decreto monocratico o sentenza appellata) attraverso i quali sia possibile risalire all’identità delle parti persone fisiche della causa inserita nel ruolo di udienza.
2
I ruoli così anonimizzati potranno essere messi a disposizione degli avvocati e dei tirocinanti in occasione delle udienze pubbliche e delle camere di consiglio.
Per il breve tempo occorrente alla modifica del sistema informatico nei sensi sopra indicati, che consentirà di utilizzare le attuali funzionalità su SIGA di creazione e pubblicazione su Internet dei ruoli di udienza, l’attività di parziale pseudo-anonimizzazione dei ruoli, come sopra descritta, dovrà essere compiuta dalle Segreterie fuori SIGA.
Tali ruoli, che saranno consultabili nella Sezione “Ruolo udienza” del Sito, dovranno essere inviati con file alla e-mail sg-pubblicazioni@giustizia-amministrativa.it.
Le Segreterie dovranno continuare a effettuare la pubblicazione su Internet tramite l’apposito tasto “Pubblica su Internet”.
Si conferma, per il resto, il contenuto della succitata circolare n. 12743 del 4 settembre 2019.

Gabriele Carlotti

Tags: , ,