Orario di lavoro e trasferte per udienze

Home Forum UNAEP Orario di lavoro e trasferte per udienze

Questo argomento contiene 2 risposte, ha 3 partecipanti, ed è stato aggiornato da responsabile responsabile 2 anni, 7 mesi fa.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)
  • Autore
    Articoli
  • #1185
    aldo fanelli
    aldo fanelli
    Partecipante

    Saluto tutti i colleghi di UNAEP inaugurando insieme alla Segretaria questo nuovo strumento nella speranza che diventi di uso quotidiano.
    Vorrei iniziare con un argomento apparentemente banale ma sul quale già all’interno della Giunta Unaep Integrata ho riscontrato diverse opinioni.
    La domanda che pongo è la seguente: come viene considerato dai vostri enti l’orario impiegato per raggiungere l’autorità giudiziaria dove avete udienza?
    Attendo un vostro riscontro
    Aldo

    #1187

    Annamaria Rak
    Partecipante

    Nel ns ente siamo due funzionari avvocati. nonostante lo stipendio base (oltre onorari) unica nota positiva una delibera di Giunta che ci equipara ai dirigenti quanto a timbratura del cartellino. timbriamo solo una volta solo per attestare la presenza in servizio (non orario di lavoro). Quando ci è impossibile timbrare perché partite presto, a fine mese mandiamo all’ufficio personale attestazione circa le nostre missioni.

    #1188
    responsabile
    responsabile
    Moderatore

    Sono contenta di verificare che, a parte alcune piccole modifiche già comunicate a Reverse Studio, il forum sembra funzionare.
    Nel merito del quesito di Aldo, molti enti hanno previsto in Regolamento che al fine di consentire la piena autonomia organizzativa e la massima efficienza del servizio, agli avvocati dipendenti è garantita la flessibilità di orario di servizio, nel rispetto delle regole del C.C.N.L. d’appartenenza.
    Sicché, in caso di espletamento della propria attività professionale e, specificamente, nel caso in cui occorra recarsi presso gli uffici giudiziari ove sono chiamati a svolgere la propria attività professionale, fatti salvi i casi in cui esista la disponibilità di automezzi dell’Ente, è consentito l’utilizzo del mezzo personale, e l’orario è ovviamente “orario di servizio” e se capita qualcosa è “infortunio in itinere”.

Stai vedendo 3 articoli - dal 1 a 3 (di 3 totali)

Devi essere loggato per rispondere a questa discussione.