INCONTRO PROMOSSO il 9.3.2020 DAL PRESIDENTE PATRONI GRIFFI CON LE ASSOCIAZIONI FORENSI, IN MERITO ALLE MISURE EMERGENZIALI DEL COVID-19

INCONTRO PROMOSSO il 9.3.2020 DAL PRESIDENTE PATRONI GRIFFI CON LE ASSOCIAZIONI FORENSI, IN MERITO ALLE MISURE EMERGENZIALI DEL COVID-19

Cari Colleghi,

ieri pomeriggio UNAEP, convocato insieme con altre associazioni, ha partecipato, in persona del Vice Presidente Andrea Magnanelli, all’incontro promosso dal Pres. Patroni Griffi sulle misure da adottare per contenere la diffusione del Virus Covid-19 in occasione delle udienze davanti al giudice Amministrativo.

Oltre alla nostra associazione, erano presenti l’Avvocato Generale dello Stato e gli Avvocati Mascherin, Presidente del CNF, Malinconico, Coordinatore dell’OCF, Sanino, Presidente dell’UNAA e Leozappa, Segretario della CAR.

Sostanzialmente questi i punti salienti:

  1. nel periodo dal 9 al 22 marzo sono rinviate tutte le udienze, sia di merito che cautelari. Per queste ultime, nei casi estremamente urgenti, si potrano chiedere le misure monocratiche, anche se non avanzate con il ricorso introduttivo, nel rispetto delle forme previste dall’art. 56 c.p.a. e, quindi, nonostante il silenzio della norma, con notifica della richiesta. In ogni caso si cercherà di rispettare un minimo di contraddittorio invitando le parti a produrre sintetiche note scritte (sarà concesso il decreto inaudita altera parte solo nei casi di estrema urgenza);

  2. per le udienze camerali e pubbliche successive al 22 marzo 2020 il Pres. Patroni Griffi vorrebbe favorire il sistema della videoconferenza. A tal fine è assolutamente necessario privilegiare la spedizione in decisione sia cautelare che di merito allo stato degli atti, riservando la richiesta di discussione ai soli casi in cui sia veramente indispensabile in quanto, essendo il collegamento ad oggi ipotizzato quello via Skype for Business, la discussione diventa macchinosa e più lunga di quella in presenza. Un numero eccessivo di richieste, perciò, potrebbe non consentirne lo svolgimento, costringendo il presidente dell’udienza a disporre il rinvio della trattazione del ricorso. In proposito il Vice Presidente UNAEP, Andrera Magnanelli, ha fatto presente la difficoltà degli avvocati pubblici ad organizzarsi per le videoconferenze in quanto non tutti gli enti di appartenenza hanno i necessari strumenti software ed hrdware. Del resto il loro acquisto non sarebbe neanche semplice in tempi brevi, non potendo seguire le procedure snelle dei liberi professionisti e dei loro studi. Il Vice Presidente Magnanelli ha aggiunto che perfino se gli avvocati pubblici volessero attrezzarsi a proprie spese, non sarebbe possibile a causa del divieto di istallazione di software privato nei pc degli enti, soprattutto se collegati alla rete, per evidenti ragioni di sicurezza dell’infrastruttura informatica. Ha pregato, quindi, il Pres. Patroni Griffi di sensibilizzare il Ministero della Funzione Pubblica affinché consenta l’acquisto delle necessarie licenze software, eventualmente anche in deroga alle norme sui contratti pubblici alla luce della situazione emergenziale e del fatto che molte di quelle licenze sono gratuite o quasi.

  3. sui termini a ritroso – sui quali non c’è chiarezza nell’art. 3 del d.l. – il Presidente ha dichiarato che verrà incaricata una speciale Commissione di Studio di esprimere quanto prima un parere (che varrà quale “interpretazione autentica”). Sul punto è già però stata prospettata un’interpretazione restrittiva della norma, nel senso che la sospensione riguarderebbe i soli giudizi per i quali l’udienza di merito non sia già stata fissata al momento dell’entrata in vigore del d.l.. Prudenzialmente, quindi, se ne suggerisce il rispetto, anche se secondo il Pres. Patroni Griffi si prospetta un caso di oggettiva incertezza idoneo per invocare il riconoscimento dell’errore scusabile e della remissione in termini (in realtà, il comma 7 richiama al riguardo i soli provvedimenti di cui ai commi 2 e 3 e non anche quindi la sospensione dei termini di cui al comma 1).

CERCHEREMO DI TENERVI AGGIORNATI PER OGNI NOVITA’ RILEVANTE