TAR Lazio, Roma, sez. I quater, ordinanza n. 1030 del 28.2.2017 sulla pubblicazione dei dati patrimoniali dei dirigenti

Il TAR del Lazio, con l’ordinanza cautelare di cui all’oggetto, ha sospeso i provvedimenti con cui il Segretario generale del Garante ha richiesto i dati di carattere reddituale e patrimoniale previsti dall’art. 14, c. 1, lett. c) ed f), dlgs. 33/2013, ai fini della pubblicazione on line.

Il Collegio ha infatti rilevato la fondatezza delle questioni di costituzionalità e di compatibilità con le norme di diritto comunitario sollevate dai ricorrenti ed ha ritenuto che si integrasse l’irreparabilità del danno “discendente dalla pubblicazione online, anche temporanea, dei dati per cui è causa, da cui l’esigenza di salvaguardare la res adhuc integra nelle more della decisione del merito della controversia”.

Tags: , , , ,