UNAEP ha trasmesso le proprie osservazioni ad ANAC nei termini concessi, su “Incarichi legali esterni” alla P.A.

Fra le attività che attenziona UNAEP c’è anche quella della normativa – anche di soft law – in itinere.

Ebbene, in virtù di ciò, entro il termine del 10 maggio fissato dall’ANAC, sono state inviate le osservazioni alla disciplina in nuce degli incarichi legali esterni alla P.A. (testo scaricabile nella sezione “documentazione”, “documenti per soli soci”.

P.S. Conferma della bontà delle osservazioni UNAEP del 10 maggio, si è avuta con la sentenza della Corte dei Conti, sezione giurisdizionale del Lazio, n. 124 del 29 maggio 2017, che cita proprio ciò che abbiamo detto noi:
(…) il Capo dell’Avvocatura – cui compete il potere di proposta e di scelta – non ha avallato la nomina degli avvocati esterni con l’autentica della firma dell’ex Sindaco in calce alla procura ad litem presente nell’atto di costituzione in giudizio”,

non è stata dimostrata l’impossibilità di adeguato assolvimento dell’incarico da parte delle strutture dell’ente per mancanza di personale idoneo;  

l’Avvocatura Civica  disponeva di ben ventiquattro avvocati in servizio ..“.

Tags: , , , ,